Carissimi amici tutti di “Davida”, vi ringrazio di cuore per l’offerta che mi é arrivata di 800,73 dollari che, come giá sapete, la useró soprattutto per le spese di fisioterapia. Come sappiamo questi miei anziani/e hanno davvero molto bisogno di esercizio fisico. Alcuni di loro hanno subito una paralisi o semi-paralisi ed é necessario molto esercizio fisico per recuperare la funzione del braccio-mano o degli arti inferiori. Questo per cercare di renderli il piú possibile autosufficienti: almeno che possano mangiare da soli o lavarsi la faccia, porsi in piedi per i loro bisogni, eccetera. Sappiamo che a volte, dovuto all’etá, alla poca collaborazione o perché sono arrivati da noi molto tardi, non é possibile recuperare in pieno la funzionalitá degli arti. Peró é anche vero che sempre riusciamo a raggiungere dei risultati e a volte molto soddisfacienti. Inoltre insistiamo molto che per la varie patologie legate all’etá, quali artriti, dolori vari, confusione mentale eccetera, devono sempre tenersi in movimento: camminare alle parallele, massaggi, movimenti passivi, esercizi vari…come pete immaginare non mancano le spese per il mantenimento della fisioterapia (luce, acqua, pulizie, disinfezione…) e per il materiale (guanti, pomate, palloni….). Per questo vi ringrazio perché da diversi anni riusciamo a portare avanti questo servizio grazie anche al vostro prezioso aiuto. Speriamo che dopo la pandemia ritorneremo anche ad aiutare  persone povere esterne che non possono permettersi fisioterapia a pagamento, come giá facevamo prima.
Vostro Fratel Maurizio

Nelle foto scattate Venedí mattina vediamo Milon (91 anni) che ha il piede destro amputato e Castillo (90 anni) che ha bisogno tutti giorni di camminare un po’ per non atrofizzare i muscoli.